The original New York Cheesecake

23 gennaio 2015

Ciao ragazze. Questa settimana ricorrenza speciale per un compleanno in famiglia ed avevo voglia di provare una nuova ricetta. Ho spulciato qua e la nei blog delle amiche foodblogger alla ricerca di qualcosina di sfizioso, fresco e gustoso. Sono andata sul sicuro passando nel blog di un’amica le cui ricette sono sempre una garanzia  : la mia amica Cranberry. Appena ho visto la ricetta della più conosciuta tra le torte americane, “ the original New York Cheesecake” , non ho saputo resistere. L’ho provata e mi garantisco che è superlativa. 1503420_721667644598530_366227522431815953_n Ecco a voi gli ingredienti presi direttamente dal blog di Cranberry ( blog che vi consiglio di visitare perchè ha delle ricette stratosferiche).  Ingredienti Per la base: 300 g di biscotti secchi sbriciolati finemente ( io ho usato biscotti digestive) 80 g di burro 3 g di cannella in polvere 5 ml di miele di acacia per la crema: 400 g di formaggio fresco ( tipo robiola) 300 g di ricotta di mucca setacciata 200 g di zucchero semolato 150 ml di panna fresca 40 g di yogurt naturale 4 uova medie scorza di limone biologico semi di mezza bacca di vaniglia 3 g di farina bianca setacciata Per il topping 150g di marmellata di lamponi 100 g di mirtilli freschi 100 g di lamponi freschi zucchero a velo Preparazione Preparate la base sbriciolando finemente i biscotti usando un mixer con lame e metteteli in una ciotola capiente mettete i biscotti insieme alla cannella e al miele. Aggiungete il burro fuso e lavorate il composto fino ad avere un impasto omogeno. Distribuite la base su i bordi di uno stampo a cerniera (di 20- 22 cm)premendo per far aderire per bene e poi completate coprendo tutta la base della torta. Questa per me è la fase più difficile. Aiutatevi usando un bicchiere per premere bene sia la base che i lati.  Tenete lo stampo in frigo per circa 30 minuti. Adesso prepariamo la farcia. in una grande ciotola mettete la robiola, la ricotta ben setacciata e lo zucchero e iniziate a frullare con un mixer. Aggiungete lo yogurt, la panna, la scorza del limone e i semi di bacca di vaniglia ; per ultimo un uovo alla volta continuando a mescolare ed infine la farina. Preparata la crema che deve risultare omogena e liscia versatela nello stampo con la base di biscotti. Cuocete in forno caldo a 160° per circa 60 minuti ( gli ultimi minuti lasciando lo sportello aperto per far fuoriuscire il vapore). Quando la torta è  cotta , fatela raffreddare per 3- 4 ore. Dopo questo tempo potete mettere la cheesecake in frigo e farla riposare ancora per 2- 3 ore almeno ( io l’ho lasciata tutta una notte , che è anche meglio ed il giorno dopo è ancora più buona) Una volta che la torta è bella fredda riprendete il dolce, spalmate la marmellata di lamponi e aggiungete la frutta fresca ( lavata e asciugata) e per ultimo un spolverata di zucchero a velo.  Ho usato solo i lamponi , che adoro, ma potete mettere anche frutti di bosco e fragoline. Note : la cheesecake va conservata in frigorifero e consumata nel giro di 2-3 giorni al massimo 10410815_721668114598483_1230840169174049786_n Assolutamente da provare! XOXOXO

Previous Post Next Post

You may also like

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.