Spaghetti spada, pomodorini e …

28 maggio 2015

Ciao ragazze ! Che dite di un bel piatto di spaghetti con pesce spada? E’ una ricettina veloce, veloce ( a dire il vero quasi tutte le mie lo sono!), nata dall’esigenza di preparare qualcosina di gustoso utilizzando i pochi ingredienti rimasti in frigo in attesa di trovare il tempo per andare a fare la spesa. Ovviamente il pesce spada era in freezer; surgelato già a quadrotti e così mi è bastato toglierlo un pochino prima  e ….

spaghetti spada e pomodorini

Spaghetti spada,pomodorini e … – Cock-a-doodle-dooo

Ingredienti  per 4 persone :

1 spicchio di aglio

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

12 pomodorini pachino

una dozzina di capperi

basilico fresco ( almeno una decina di foglie grandi)

scorza di limone bio

400 gr di spaghetti

600/700gr di pesce spada tagliato a quadrotti

sale e pepe q.b.

Per la granella di pane :

1 panino secco

1/2 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva

1 spicchio d’aglio

sale q.b.

Procedimento :

1. Mettere a bollire l’acqua per la pasta. Appena bolle aggiungere il sale e la pasta.

2. In una padella capiente mettere lo spicchio d’aglio intero , due cucchiai di olio, i pomodori lavati e tagliati in quattro e leggermente salati, le foglie di basilico spezzate con le mani. Rosolare per qualche minuto. Nel frattempo tagliare a pezzetti qualche cappero e lasciarne altri interi e dopo pochi minuti aggiungerli al sugo. Lasciare cuocere a fuoco medio per altri cinque minuti , regolare con sale e pepe. Togliere l’aglio e aggiungere i quadrotti di spada che nel giro di pochi minuti diventeranno bianchi e saranno cotti. ( non cuocere troppo altrimenti diventeranno stopposi).

3. Scolare la pasta al dente, unitela al sugo e fatela saltare in padella per amalgamare bene il tutto. Completate con una bella grattata di scorza di limone bio che sarà un tocco di freschezza al piatto ed esalterà i sapori dei vari ingredienti. Servite subito ben calda.

Se invece non siete a dieta e vi va di provare qualcosa, a mio avviso, di speciale dovete considerare anche la granella di pane croccante che andrà aggiunta a piatto ultimato prima di servire in tavola.

Per quelli non a dieta, quindi ,ecco l’ultimo passaggio.

1.Scaldare una padella antiaderente e quando ben calda mettere l’aglio e dopo pochissimo il panino che avrete precedentemente tritato nel mixer così da ottenere un pan grattato con grana un po’ grossina. Aggiungere 1/2 cucchiaio di olio , salare bene e far saltare in padella così da ottenere una granella croccante che completerà il vostro piatto.

Io ovviamente non ho resistito ed ho optato per quello con la granella croccante che si sposa bene con questi ingredienti conferendo un gusto ed soprattutto una consistenza gustosa al piatto.

Buon appetito !

XOXOXO

 

Previous Post Next Post

You may also like

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.