Vacanze 2015 : la riviera del CoNeRO

15 luglio 2015

“Once a year go someplace you’ve never been before”

– Dalai Lama

Ecco in questo caso non ho ascoltato le parole del Dalai Lama perchè per me il Conero è la gioia della scoperta, la sensazione di vivere sempre nuove emozioni e, nonostante ci siamo già stati altre volte abbiamo deciso di ritornarci anche quest’anno.

Potrei scrivere un post lunghissimo raccontandovi di uno scenario unico, spiagge e acque cristalline, di un territorio che nello spazio di pochi chilometri riassume al suo interno un’offerta unica e varia. Mare ma anche piccole cittadine adagiate su morbide colline e borghi medioevali arroccati, un parco naturale che si estende dal promontorio del mare fino all’entroterra e  un territorio anche da assaporare tra mercati locali e ristoranti, degustazioni di vini in cantina e sagre.  Ecco tutto questo è la Riviera del Conero  e forse anche molto altro.

Ogni volta mi ritrovo a scoprire ed ammirare la bellezza di questa parte dell’Italia , ad apprezzare la gentilezza dei suoi abitanti ed ogni anno mi riprometto di tornarci ancora e ancora e ancora…

1

5

…e il mio giro nel Conero di solito inizia sempre da qui : SIROLO un elegante borgo  incastonato tra il verde dei boschi ed il blu del mare. Passeggiare per il centro tra botteghe artigiane e boutique alla moda , “vigoli e vigoletti , per raggiungere la grande piazza panoramica al centro del paese da cui si può gustare lo strabiliante panorama sul Conero.

7

6

…dal paese si può scendere direttamente sino alla bellissima Spiaggia di San Michele che si trova proprio alle pendici del Monte Conero.

3

15

…e dopo una rilassante giornata al mare resta solo l’imbarazzo della scelta per la sera.

OSIMO un ‘elegante città con chiese, palazzi storici, vestigia romane e sotterranei che narrano di un antico e glorioso passato  ; CAMERANO , antico borgo su un colle da cui ammirare uno splendido mare e le verdi vigne di rosso Conero ; CASTELFIDARDO  immerso tra le colline e famoso per la produzione artigianale della Fisarmonica;  FILOTTRANO racchiuso tra campi di grano e girasoli su una delle più belle colline delle Marche; OFFAGNA un borgo medioevale con torri merlate e strette viuzze che ti riportano indietro nel tempo e ti aspetti da un momento all’altro di incontrare una dama o un cavaliere.

E poi ancora Agugliano, Montefano, Polverigi, Santa Maria Nuova …e non dimentichiamo la splendida  LORETO.

17

Come non tornarci appena possibile ? Ecco …mi fermo qui altrimenti vi annoio e spero di avervi raccontato quanto bella sia questa parte d’Italia ma …restate in zona perchè ho molto altro da raccontarvi .

XOXOXO

Previous Post Next Post

You may also like

6 Comments

  • Country Laura

    Che luoghi meravigliosi!
    Un bacione
    Laura

    16 luglio 2015 at 11:11 Reply
    • Simona Anghileri

      un bacio anzi due bacioni Laura!
      GRazie per esserti fermata da me.

      20 luglio 2015 at 16:01 Reply
  • Veronica

    Le foto sono meravigliose! Non oso immaginare di persona che luoghi fantastici! Io adoro viaggiare…e inserisco il tutto tra le mete da visitare prossimamente!
    A presto!

    17 luglio 2015 at 11:37 Reply
    • Simona Anghileri

      grazie Veronica anche se credimi…le mie foto non rendono giustizia.
      immagina un po’!
      ti abbraccio

      20 luglio 2015 at 16:00 Reply
  • lucia

    Conosco benissimo quel luogo, ci ho trascorso tre belle vacanze….a Numana….sono stata benissimo, l’acqua era pulito ed il cibo eccellente, per non parlare della cordialità!

    18 luglio 2015 at 8:51 Reply
    • Simona Anghileri

      …adoro!
      grazie per essere passata

      20 luglio 2015 at 16:00 Reply

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.