Muffin alle fragole e la casa profuma di buono

8 maggio 2018

Il muffin è il dolcetto per eccellenza più veloce da preparare. Quello che solitamente risulta sempre buono e adatto alla colazione e/o merenda.

Ho provato diverse ricette , da quelle originali americane ad un sacco di varianti ed interpretazioni. Devo dire che molte sono decisamente buone, altre un pò troppo asciutte per i miei gusti, altre ancora troppo caloriche o addirittura troppo leggere tanto da non aver un gusto ben definito.

Di certo c’è  che avevo voglia di un dolce veloce da preparare, senza troppe pretese ma con un gusto ben preciso. Qualcosa che richiamasse ai sapori di una volta, alla torta della nonna; qualcosa che fosse umido e soffice al punto giusto ; qualcosa di leggero e non troppo calorico visto che la prova costume è alle porte  e soprattutto qualcosa con frutta fresca che non facesse rimpiangere a mia figlia (notoriamente Choco addicted) il cioccolato.

…e così sono nati i muffin alle fragole.  Si preparano in 5 minuti e si cuociono in 15. E in quei quindici minuti la casa di riempie di un profumo favoloso.

 

Ecco qui la ricetta.

Ingredienti  per 8 muffin

50 gr di fecola di patate

75 gr di farina 00

50 gr di zucchero

7 gr di lievito per dolci

1 uovo bio

125 gr di yogurt bianco

50 gr di burro

1 cucchiaino di miele

buccia di limone bio

4/5 fragole

Procedimento :

1. Accendere il forno a 180°

2. Mettere in una ciotola le farine, con lo zucchero, il lievito, la buccia del limone e aggiungere l’uovo , lo yogurt, il miele e mescolare bene.

3. Aggiungere il burro sciolto ma leggermente tiepido e mescolare fino a quando non formerà una crema. Ci vorranno solo pochi secondi . ( a proposito di burro:  ho appena scoperto un burro della Granarolo  con il 30% di grassi in meno e mi piace davvero molto….indagherò più a fondo )

4. Lavare e fare a pezzetti le fragole.

5. Riempire i pirottini dei muffin con un cucchiaio di composto. Aggiungere qualche pezzetto di fragola e coprire ancora con un pochino di composto.

6. Cuocere in forno a 180° per 15/18 minuti ( il tempo di cottura dipende dal forno ma potete regolarvi visivamente. Appena saranno gonfi e belli dorati direi che sono pronti, nel dubbio fate la prova con lo stecchino) . Lasciateli raffreddare e spolverizzare con zucchero a velo.

Ne preparo pochi alla volta perché sono così veloci da fare che mi piace rifarli anche con altre varianti : mele, pere, e udite udite …gocce di cioccolato.

Il gusto è davvero leggero e vi posso garantire piacciono tanto.

Buona merenda !

XOXOXO

 

 

Previous Post Next Post

You may also like

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.